object.title

A DIFFERENT BEAT NON SOLO AUTO, EUROMOTOR DIVENTA UN PALCOSCENICO DI ARTE E CULTURA

Presso la concessionaria Euromotor di Modugno (Ba) la presentazione della nuova Ceed in un’atmosfera totalmente avveniristica

Il progresso tecnologico e il dinamismo del mondo delle auto hanno aperto le porte alle arti perfomative, attraverso un evento studiato nei minimi dettagli da Euromotor, concessionaria Kia di Modugno (Ba), dedicato alla presentazione della nuova Ceed all’interno di una cornice speciale fatta di musica, fotografia e intrattenimento.

“A different beat 2.0” presso Euromotor si è tenuto il 21 Settembre, in occasione della presentazione in anteprima italiana dell'ultimo gioiello della casa automobilistica KIA, la CEED, una vera esplosione di tecnologia e adrenalina, e del restyling della concessionaria. Si è trattato di una vera e propria manifestazione partecipata volta a dare spazio ai giovani talenti pugliesi, che si sono alternati sul prestigioso e rivoluzionario palco, segno distintivo dell’innovazione, fil rouge di tutto l’evento e anche valore principale di Euromotor.

A fare da sfondo a quella che ad oggi è la concessionaria più grande d’Europa, è stata la piattaforma logistica sulla quale una commistione di esperienze dedicate alla musica elettronica e alla cinematica si sono succedute ad un ritmo incalzante. Una kermesse di arte e linguaggi contemporanei all’interno di un concetto di entertainment polifonico audacemente espresso, a più voci, in plurime forme, in uno spazio innovativo e avveniristico.

“Siamo partiti dal Jazz elettronico degli Uponeue, del duo Syncro e Monaco, che fonde elementi cinematici ed elettronici con l’improvvisazione, perseguendo l’armonia ritmica, per passare al connubio evoluto del dj set di Matteo Santoro, con la tastiera dei ‘PianoBeats’, sino al gran finale, l’anteprima mondiale del nuovo progetto di Andrea e Luigi di Agents of Time, Redsea, nome che richiama la traversata biblica del Mar Rosso e concettualmente la fuga dallo status quo delle cose per dare via alla ricerca” ha spiegato Claudio Santorsola, Sales e Marketing manager della concessionaria KIA Euromotor di Modugno (Ba).

Si è trattato quindi di un percorso artistico metaforico volto a rappresentare la vision principale della concessionaria e del marchio KIA, da sempre sinonimo di evoluzione, lungimiranza e ricerca.

A donare un tocco di rivoluzione e innovazione sono state le pareti del nuovo show room della concessionaria, abbellite con pannelli fotografici cangianti di Giulio Sperone, esploratore innato, che ha coniugato gli effetti visual e lightpainting in una vera e propria cornice anticonvenzionale.

“La vera forza di questa concessionaria” ha dichiarato Giuseppe Bitti, amministratore delegato di KIA Italia, “è stata la famiglia Santorsola, che ha creduto nelle potenzialità della casa automobilistica KIA già dal 1995”. Il capostipite Saverio Santorsola, ha iniziato un lavoro egregio, che oggi sta portando avanti assieme ai suoi figli, e che ha reso la concessionaria Euromotor pluripremiata Platinum Prestige Dealer, per l’elevato livello di professionalità nel rispetto degli standard Kia Motors Corporation e per il più alto tasso di soddisfazione cliente.

Al taglio del nastro, simbolo dell’innovazione e del restyling della concessionaria, insieme alla famiglia Santorsola al completo, oltre a Giuseppe Bitti, amministratore delegato Kia Italia, hanno partecipato il sindaco di Bari, Antonio De Caro e il sindaco di Modugno, Nicola Magrone.

 

Compila i dati qui sotto e sarai ricontattato il più presto possibile.