object.title

KIA MOTORS ITALIA: UNA CRESCITA INARRESTABILE

Il marchio coreano galoppa in tutto il mondo. In Italia +44%

Sono pochissimi i marchi che chiudono il primo quadrimestre 2012 con un saldo positivo. Tra questi Kia Motors (+66% in aprile e 43% da gennaio), Jeep (+17% nel quadrimestre) e Dacia (+20% fino ad aprile). Vistoso è il +100% di Aston Martin in aprile: da 6 a 12 auto immatricolate. Il gruppo Fiat ha chiuso aprile con 40.778 veicoli venduti (-11,95% grazie al recupero di consegne dopo lo sciopero delle bisarche): nel quadrimestre ha perso il 21,72% cedendo quote di mercato ed attestandosi al 28,77%. Pesanti le flessioni di Ferrari (-65,71%, cui non basta il successo in Facebook e sul web) e Maserati (-85,45%) in aprile. Il gruppo Volkswagen ha venduto 16.509 in auto lo scorso mese (-21,77%) attestando il calo nel quadrimestre al 18,39%. Psa “tiene” con Citroën che resta stabile e guadagna come penetrazione (dal 4,71 al 5,38% nel quadrimestre).

Il gruppo ha commercializzato 13.285 veicoli (-9,72%) in aprile e va meglio del mercato 2012 da gennaio in poi cedendo “solo” il 14,22%. General Motors perde il 21,28% nel quadrimestre, ma Chevrolet sale del 17% tra gennaio ed aprile (+44% nel solo ultimo mese). Contrazione pesante per Ford (-37,74% in aprile): la quota scende al 7,73%. Il gruppo Renault perde il 18% in 4 mesi, ma Dacia schizza del 37% in aprile. Hyundai rallenta (-5,82%) ma Kia vola (+66%): nel quadrimestre il gruppo coreano guadagna il 10%. Perdono meno del mercato Daimler (-12% e Smart fa meglio di Mercedes-Benz) e Bmw (-10,3%, con Mini in crescita). Toyota cede: -28%.

Un altro grande successo per Kia Motors, la cui crescita è ormai inesorabile.
Tutte le news relative all'universo Kia sono sulla nostra pagina FB!

Euromotor, Concessionaria Kia Bari, vendita auto usate Bari, servizio di noleggio auto a breve termine Bari

Compila i dati qui sotto e sarai ricontattato il più presto possibile.