object.title

KIA PUNTA SULLA REALTÀ AUMENTATA.

navigazione con display olografica

A partire dal 2020, Kia intende installare sui propri veicoli un sistema di navigazione con display olografica che permette la realtà aumentata. La piattaforma sarà realizzata in collaborazione con la società svizzera WayRay - nel quale il costruttore coreano ha recentemente investito - famosa per aver applicato alle auto connesse la tecnologia aerospaziale.

Nelle mani dell'intelligenza artificiale

La WayRay ha un centro di ricerca e sviluppo in Russia e nel mese di gennaio ha presentato il suo display olografico head-up in occasione del Ces di Las Vegas. La società ha recentemente raccolto un totale di 80 milioni di dollari da Kia, Porsche, Alibaba Group, China Merchants Capital, Jvckenwood e un consorzio di fondi sovrani. Nel caso specifico però il costruttore coreano non ha fornito la quantità del suo investimento.

"WayRay ha una notevole esperienza nello sviluppo di hardware e software per sistemi di visualizzazione AR olografici", ha affermato Chi Young-cho, vice presidente esecutivo di Hyundai Motor Group. "Questa collaborazione ci aiuterà a stabilire un nuovo ecosistema per migliorare, non solo i sistemi di navigazione, ma stabilire una piattaforma per le smart cities e gli smart buildings".

Compila i dati qui sotto e sarai ricontattato il più presto possibile.